Casa a capo verde; Angolani sempre più interessati ad investire casa a capo verde casa a capo verde

casa a capo verde, Sono gli Angolani sempre più interessati ad acquistare casa a Capoverde. Il potere d’acquisto eccellente – combinata con la sua empatia con queste isole – degli emigranti verso il settore immobiliare. Con l’aggravarsi della crisi internazionale, Capo Verde diaspora rallentato i loro investimenti nelle isole. Così, l’Angola, insieme ad altri mercati emergenti, appare come la grande fuga per gli imprenditori nazionali.

La ritrattazione di fiducia e di potere d’acquisto tra i capoverdiani all’estero è confermata dai dati più recenti dell’Istituto Nazionale di Statistica. L’INE si rende conto che “l’intenzione di acquistare o costruire una casa entro il 2015 è pari al 52 per cento di Capoverdiani intervistati. Il 10 per cento ammette di costruire o acquistare un immobile nei prossimi due anni.”

numeri importanti di investimenti immobiliari a Capoverde

Questi numeri richiedono il settore immobiliare a cercare nuove soluzioni per uscire dalla crisi. I mercati emergenti sembrano essere l’uscita più praticabile.”Prima che il nostro mercato era diretto soprattutto verso gli immigrati e giovani professionisti, ma negli ultimi tempi la maggior parte hanno conosciuto un calo dei redditi o sono rimasti disoccupati. La difficoltà di accesso al credito per i giovani è enorme, per cui il settore si è indebolita. “

Ma, al contrario di questa tendenza, angolani sempre più interessati ad acquisire casa nelle isole di Capo Verde. Per una vacanza, week-end, di anzianità o semplicemente come un investimento nella seconda casa. Come fattori di attrazione gioca a nostro favore il clima di musica, feste e belle donne, il ‘Morabeza’ delle persone, i rapporti di forza storici e culturali tra i due paesi, ‘senza stress “della vita e la tranquillità, che constrastam con l’inquinamento , insicurezza e traffico caotico della città di Luanda, per esempio.

“Angolani si sentono a casa a Capo Verde, come anche noi ci sentiamo a casa qui in Angola. L’identificazione è grande, come il nostro cachupa e ballare la nostra musica. Tra l’altro, ci sono sempre stati forti legami di amicizia tra i due paesi. ” La dichiarazione è Fernanda Vieira, uno degli amministratori di Tecnicil Real Estate, una società che ha realizzato questa apertura e ha cercato di ottimizzare il mercato angolano.

Fernanda Vieira, che confessa di parlare “dal cuore” di essere un discendente di angolano e anche l’amore i due paesi, garantisce che “molto tempo fa, che ha Tecnicil clienti angolane. Dal momento che la prima fase del Copacabana Palace a Mindelo, i primi appartamenti sono stati venduti a clienti angolani, lo stesso vale per Vila Verde Resort, sull’isola di Sal. “

I vantaggi di acquistare una casa a Capo Verde  casa a capo verde

Ora, con il ponte aereo Luanda / Praia, gli Angolani hanno riscoperto il nostro Paese non solo per le vacanze, ma anche come meta per i loro investimenti. Oltre a sentirsi “a casa” in tutto l’arcipelago, i prezzi delle case permettono di pensare a degli investimenti essendo i prezzo Sono fino a quattro volte più bassi dei prezzi esorbitanti praticati nel loro paese d’origine.

“La qualità della vita è eccellente e il costo della vita è molto più bassa rispetto a Angola”, ha detto Nadia Furtado, Angola con la famiglia sull’isola di Santiago. Il 28enne pensa comprare presto una casa a Capo Verde, un paese dove i viaggiatori ogni anno. “Non ho bisogno di una grande casa. Quindi, per cercare un piccolo appartamento che è di circa $ 40.000. Ma sarebbe a Sao Vicente, di sicuro. ” Nadia confessa stesso si arrese al fascino dell’isola di Monte Cara. “Mi piace essere un po ‘più calmo.”

Settore immobiliare ad essere più aggressivi casa a capo verde

Nonostante questo appetito di angolani in Capo Verde, le società immobiliari di rilevanza nazionale, la maggior parte non hanno ancora capito il modo migliore per attirare i clienti. Ma già ci sono uomini d’affari provenienti dall’ Angola per sfruttare la mancanza di dinamismo degli imprenditori nazionali. “Arrivare tra cui diversi appartamenti acquisto di rivendere nel proprio paese d’origine e prezzi più alti. Siamo in grado di creare prodotti immobiliari destinati principalmente per il angolani, per esempio, impostare le preferenze e sviluppare progetti per attrarre questo mercato “, dice un uomo d’affari di St. Vincent in forma anonima.

La burocrazia che comporta l’acquisto di un immobile in Angola è di gran lunga superiore a Capo Verde, così spesso ci può essere diffidenza della credibilità dei contratti firmati da qui. “Sono stupito quando ci ha riferito che in un paio di settimane siamo riusciti a raccogliere tutti i documenti necessari per legalizzare la vendita di case e terreni. Cioè, registrarsi, fare un atto notarile, iscriversi al catasto, nel municipio. Ma dal momento in cui si rendono conto che a che fare con persone rispettose, che si può fidare e che il nostro lavoro di istituzioni, guadagnare la fiducia e si rendono conto che possono investire senza problemi “, conclude. casa a capo verde

casa a capo verde

Spetta ora agli enti immobiliari Capo Verde, camere di commercio e del turismo adottare un atteggiamento più aggressivo per ottenere questa nuova destinazione business. casa a capo verde

Oltre l’Africa, il mercato asiatico ha dato le lettere nello scenario dell’economia mondiale da qualche tempo, in particolare il ‘gigante cinese’. ‘Emerging Markets’ degli esperti sono anche ‘occhio’ in Russia, con la sua economia in aumento e che è una grande alternativa per sfuggire alla crisi che ha colpito gli Stati membri dell’UE. “I russi sono grandi investitori. Attualmente vi sono più spendaccioni nel mondo. Basta vedere le somme colossali che spendono per acquistare edifici nel centro di New York, Londra, ecc, “, ha detto un analista del mercato globale. Per inciso, questo ricorda l’analista, Capo Verde fino ad ora in grado di approfittare del fatto che il presidente Dmitri Medvedev amano l’isola di Sal, e non perdere la possibilità di viaggiare con la loro scala nel nostro paese, godere delle nostre spiagge e immersioni dare buone nostre acque calde tutto l’anno. E se il presidente lo fa, perché non fare una classe russa ricca e anche mezzo? Dopo tutto, Capo Verde sarebbe una presa di buono per il rigido inverno, che per esempio castiga ora le steppe russe, “E ‘la sfida che rimane in aria.

“Siamo stati molto lento in questo settore”

Per la creazione di missioni commerciali mirate e destinate a questi mercati emergenti? “Per molto tempo questo è stato fatto da parte del settore privato”, spiega Gualberto do Rosario, presidente della Camera del Turismo di Capo Verde. Ma la mancanza di una entità più proattivi pubblici. “La TC è sempre stato chiamato per lo stato di essere un partner del settore privato e principalmente in società del settore immobiliare e del turismo, che svolgono il ruolo dei cardini dello sviluppo economico del paese.”

Secondo GR, molto di più si potrebbe fare a livello di governo: promuovere la competitività fiscale, rafforzare la certezza del diritto, modernizzare il sistema finanziario e favorire il trasferimento di capitali per motivare gli imprenditori questi mercati emergenti ad interessarsi nel mondo degli affari a Capo Verde. Un prerequisito è la creazione di strumenti che facilitano le relazioni commerciali internazionali, in sostanza la “esenzione le doppie imposizioni in questi paesi. Siamo stati estremamente lento in questo settore e ciò che è stato fatto è molto poco “, egli critica.

Casa a Capoverde

L’amministratore della Tenuta Tecnicil, Fernanda Vieira, rafforza questa idea e sostiene la firma di accordi di partenariato tra lo Stato di Capo Verde e questi nuovi mercati come un modo per facilitare l’ambiente imprenditoriale. “Nel caso dell’Angola, abbiamo una fratellanza, un storia comune e non la volontà di entrambi i paesi per fare partnership commerciali. Il problema è che la Banca centrale dell’Angola ha stabilito di limitare il deflusso di valuta estera nel paese e con questa misura angolani molti con mezzi finanziari e che vogliono acquistare case o fare altri investimenti non può ritirare il proprio denaro o il trasferimento a Capo Verde ” rimpianti.

Fernanda Vieira suggerisce la creazione di credito da parte delle banche angolani presenti a Capo Verde, come il BAI. E si compiace del fatto che il codice BIC-Angola hanno comprato la BPN a base di IFI a Praia. Un altro canale di esplorare e può ponteciar investimenti angolani a Capo Verde. Ciò consentirebbe trasferimenti di denaro sui conti dell’Angola all’interno dell’arcipelago. “In questo momento ho a che fare con il caso di un cliente che vuole comprare, i soldi, ma non può trasferire l’importo necessario da Angola a Capo Verde, legalmente. Lo Stato di Capo Verde dovrebbe intervenire con il governo dell’Angola per aggirare questa limitazione “, sostiene.

Nel prossimo mese di aprile, tutti gli imprenditori immobiliari sono chiamati a partecipare a un giro di affari nell’isola di Sal tra gli sviluppatori di proprietà di Capo Verde e uomini d’affari di paesi di lingua portoghese. E ‘CIMLOP – Confederazione di Edilizia e patrimonio immobiliare dei paesi di lingua portoghese. “Siamo membri del consiglio di amministrazione e la parte sotto forma di questa confederazione anche Angola, Mozambico, Guinea-Bissau, São Tomé e Principe, Portogallo e Brasile. Sempre presente alle riunioni Capo Verde come destinazione business. In Brasile da soli sono più di 400 mila membri “, ha annunciato Gualberto do Rosario.Il sindaco del Turismo si aspetta che questo incontro può lasciare partnership profittevoli nel settore immobiliare e delle costruzioni per Capo Verde. Può essere un buon punto di partenza nella ricerca di nuovi mercati per il settore immobiliare a Capo Verde.

Susanna Rendall Rocha

tratto da semana 24 marzo 2013 casa a capo verde

Per info:

massimo + 39 338 7587220

info@boavista2000.com

www.boavista2000.com

Post correlati