Aumenta il turismo Boavista Capoverde: il numero di turisti a Caboverde è aumentato del 6,6%

Aumenta il turismo Boavista Capoverde; Il numero di turisti a Capoverde nel 3 ° trimestre sono aumentati del 6,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. I pernottamenti a Caboverde sono anche loro aumentati del 5,2%. Il Regno Unito è stato il principale paese di provenienza dei turisti e ha trascorso più tempo in Capo Verde. La permanenza media degli inglesi in Capoverde è di 10 notti. Boa Vista è l’isola più popolare pari al 49,6% dei pernottamenti in alberghi.

Da gennaio a settembre di quest’anno, gli hotel di Capoverde hanno registrato 461,635 clienti e circa 3,0 milioni di pernottamenti. I movimenti che si traducono rispettivamente in aumento del 12,9% e del 11,0%, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno . Solo nel terzo trimestre, l’hotel ospitava più di 138.000 persone che hanno dato origine a più di 955.000 pernottamenti, che rappresenta un aumento del 6,6% e 5,2%. In termini assoluti, il terzo trimestre del 2016 sono  entrati in alberghi  8.585 turisti in più  che hanno dato origine a 47.058 pernottamenti in più, ha detto l’INE.

Questo sondaggio dimostra che gli alberghi sono ancora le strutture alberghiere più popolari, che rappresentano 86,9% dei turisti in entrata. A seguire ci sono complessi turistici con il 4,3%, residenziali con circa il 3,9% e le pensioni al 2,4%. Per quanto riguarda i pernottamenti, gli alberghi e i villaggi all inclusive rappresentano il 91,5%.

Boavista è l’isola di Capoverde che ha avuto il maggior numero di turisti dell’arcipelago con il 39,9% di turisti. Al secondo posto troviamo l’isola di Sal, con il 38,9% e infine Santiago con 11,6%. L’isola di Boavista è prima anche per quanto concerne i pernottamenti, con il 49,6% contro il 42,6% di Sal. Aumenta il turismo Boavista Capoverde

La principale fonte di turisti rimane il Regno Unito con il 20,5%. A seguire il Portogallo con il 15,2%, Germania 10,7%, i residente capoverdiani con 8,7% e Belgio- Paesi Bassi, con il 7,3%. L’Italia la troviamo addirittura sotto il Belgio.

La maggior parte dei turisti provenienti dal Regno Unito come meta preferita l’isola di Boa Vista, con il 58,1% di pernottamenti in villaggi all Inclusive (99,6%). Anche la Germania ha scelto come principale destinazione l’isola di Boa Vista (80,0%) e seconda l’isola di Sal (16,4%). Secondo i dati compilati da INE, i visitatori provenienti dal Regno Unito sono stati quelli che hanno avuto maggiore permanenza media a Capo Verde nel trimestre (10,0 notti). 

Nel corso del terzo trimestre del 2016 il tasso medio di occupazione dei posti letto del livello globale è stata del 55%, contro il 48% nello stesso trimestre. Le isole di Boa Vista e Sal hanno i tassi di occupazione-letto più elevati – con il 95% e il 53%, rispettivamente. 

Fonte INE: www.ine.cv

Post correlati