boavista capoverde informazioni boavista capoverde informazioni boavista capoverde informazioni boavista capoverde informazioni boavista capoverde informazioni boavista capoverde informazioni boavista capoverde informazioni boavista capoverde informazioni boavista capoverde informazioni

boavista capoverde informazioni

boavista capoverde informazioni

boavista capoverde informazioni – Il portale di Boavista – Capo Verde!

boavista capoverde informazioni, benvenuti sul portale dell’isola di Boa Vista! Qui trovate tutte le informazioni per trascorrere una piacevole e rilassante vacanza, ma anche per scoprire di più su Boavista sulle sue spiagge, sulle escursioni e su tutto quello che ti serve sapere per organizzare al meglio il tuo viaggio.

Boa Vista era una delle isole meno popolate di Capo Verde, ma l’apertura nel 2007 dell’aeroporto internazionale ha dato un forte sviluppo al turismo. Conseguenza di questo è anche la crescita demografica dell’isola (attualmente stimati 14.000 abitanti, di cui circa 9.000 nel capoluogo Sal Rei, dove si trova il porto mercantile). Lo sviluppo turistico e la richiesta di manodopera attira emigranti dalle altre isole dell’arcipelago, così come dalle vicine coste africane (Senegal, Guinea Bissau, Angola, etc). Il problema delle abitazioni economicamente sostenibili, per le migliaia di immigrati arrivati con la crescente richiesta di manodopera nel campo turistico, è evidente. La baraccopoli ad est di Sal Rei, dove abitano circa 4.000 persone, è la dimostrazione di come l’amministrazione locale e centrale non sia stata in grado di gestire questo problema. In un paese dove il reddito medio mensile si aggira intorno ai 25.000/30.000 scudi capoverdiani (circa 250,00 €/mese) non è sostenibile una politica edilizia e di commercio paragonabile agli standard europei. Boa Vista si trova così a dover affrontare diverse problematiche riassumibili in: smaltimento rifiuti (attualmente presente solo una discarica a cielo aperto), approvvigionamenti vari (possibili solo via mare), sanità, infrastrutture in genere.

boavista capoverde informazioni

L’aeroporto localizzato presso Rabil è diventato internazionale dal 2007 (33 voli settimanali in tutto); accoglie solo traffico di passeggeri e non merci.

Boa Vista è l’isola più orientale dell’arcipelago e quindi la più vicina alle coste africane, per questo ci dicono che sia leggermente più calda e meno ventosa della più nota isola di Sal.

L’isola è piccola (lunghezza massima 45 Km) l’interno arido e aspro, il centro abitato più importante conterà meno di 2000 abitanti. La zona nord ha dei collegamenti che possono rientrare nella categoria strade, per il resto ci sono molti sterrati talvolta ricoperti da dune di sabbia, ragione che mi ha fatto escludere l’idea di noleggiare un’auto fuoristrada e preferire invece affidarmi ad un driver. Boa Vista dà l’idea di essere un pezzo di deserto del Sahara finito per sbaglio in mezzo all’Oceano Atlantico. E’ la meno abitata di tutte le isole ed anche per questo la presenza massiva di turisti stranieri si nota parecchio.Advertisement

Altra particolarità riguarda il fatto che Boa Vista sembra essere, anche se non ufficialmente, una colonia italiana; la maggior parte del turismo arriva dall’Italia, solo raramente si incontra qualche francese, portoghese o norvegese. Ma soprattutto, gran parte delle attività imprenditoriali e commerciali risultano in mano agli italiani: ristoranti, bar, agenzie turistiche, imprese di costruzioni, persino l’ufficio del turismo statale è gestito da un italiano (peraltro in maniera molto efficiente). Molti sono poi i connazionali che posseggono una seconda casa sull’isola. L’Italiano è compreso dalla maggior parte della popolazione, da tutti coloro che sono impiegati nel turismo.

boavista capoverde informazioni

per info:

massimo +39 338 7587220

info@boavista2000.com

Post correlati