Cucina Capoverde

Ricette Capoverdiane – Eccovi alcune ricette di capoverde

Cucina Capoverde

Kroketi di atum (Crocchette di tonno)

Ingredienti:
per 4/5 persone:
400 g di patate
200 di tonno fresco
1 uovo intero
1 piccola cipolla
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo
sale q.b.
Peperoncino secondo il gusto
Un po’ di mollica di pane per l’impasto
Un po’ di farina 00 (per fare le crocchette)
Olio extra vergine
1 foglia d’alloro

Preparazione:Far bollire le patate sbucciate a pezzetti per 15/20 minuti. Contemporaneamente Far bollire il tonno con la foglia d’alloro per circa 20 minuti. In una terrina unire le patate, il tonno, l’uovo, la cipolla e l’aglio tritati, il prezzemolo sminuzzato, peperoncino, sale q.b. e un po’ di mollica di pane. Formare le crocchette, infarinarle e friggerle in olio bollente.

Pudim di kexu o DE QUEIJO (budino al formaggio)

Ingredienti:
per 4/5 persone:
½ kg di formaggio fresco
½ kg di zucchero
8 tuorli
4 uova intere

Preparazione: Grattugiare il formaggio e amalgamarlo con lo zucchero, i tuorli e le uova intere. Caramellare due cucchiai di zucchero sul fondo dello stampo da budino e cuocere in forno a bagnomaria a 180 gradi per 45/60 minuti.

Coconut Candy – (dolce di cocco)

Ingredienti
1 kg. noce di cocco
1 kg. zucchero
1 / 4 di zucchero bruciato o melassa
limoni grattugiati

Preparazione: Grattugiare la noce di cocco. Far caramellare lo zucchero delicatamente ed unirlo al cucco con un po’ di acqua. Aggiungere successivamente 1 kg. di zucchero e far cuocere. A cottura ultimata aggiungere la buccia di limone. Disporre la miscela su una teglia imburrata, appiattire e tagliare a quadratini.

Papaya Candy – (dolce di papaia)

Ingredienti: 
1 kg. polpa di papaia
1 kg. zucchero
limoni

Preparazione: Tagliare la papaia sbucciata a striscioline unire lo zucchero e far cuocere il tutto a fuoco lento, fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Far cuocere per dieci minuti, poi lasciare a riposo per mezz’ora. Rimettere quindi sul fuoco a fiamma più viva, finché la miscela non si sarà cristallizzata . Subito dopo toglietela dalla fiamma, e, con l’aiuto di un cucchiaio, far diverse forme con l’impasto.

Canja de Galinha (zuppa di riso con pollo)

La canja un tempo era consumata solo dalle famiglie benestanti poiché è a base di carne. La canja si prepara quindi per le feste o nelle grandi occasioni. Il piatto è a base di pollo e riso, speziato con peperoncino

Ingredienti:
un pollo
un cucchiaio di olio d’oliva
una cipolla
un aglio
peperoncino a volontà
dado o sale a volontà
riso a seconda delle persone
due pomodori maturi e pelati
una foglia d’alloro
un rametto di salvia

Preparazione: Tagliare il pollo a pezzetti e metterlo a macerare in una pentola per qualche ora con sale, aglio a pezzetti, cipolla, olio, alloro. Far insaporire il tutto a fuoco lento e aggiungere l’acqua necessaria per fare un brodo denso di riso. Portare il tutto a bollitura quindi aggiungere il pomodoro sbucciato tagliato a pezzetti e il peperoncino. Il brodo non deve risultare troppo liquido. Servire con un rametto di salvia, aggiungendo altro peperoncino.

Caldo de Peixe (zuppa di pesce)

Questa zuppa di pesce si prepara a piacere, scegliendo i pesci di proprio gusto. Solitamente si usa la garopa, il pesce serra, la murena, ecc.. a cui vengono aggiunti banane verdi, manioca, patate e zucca e spezie varie

Ingredienti:
pesce da zuppa
due pomodori pelati
una foglia d’alloro
peperoncino
1/2 kg di manioca
1 kg di patate americane
1/2 kg di banane verdi
olio a piacere
una cipolla
due spicchi d’aglio
un rametto di salvia
un po’ di farina
1 kg di patate
1/2 kg di zucca

Preparazione: Mettere ad insaporire il pesce con aglio, olio e alloro. Nel frattempo far rosolare per qualche minuto la cipolla tagliata a rondelle, l’aglio, l’ alloro, il peperoncino, i pomodori sbucciati, la salvia e l’olio d’oliva. Aggiungere quindi le patate, le banane, la manioca o la zucca tagliata a pezzetti e coprire il preparato con acqua. Quando tutti gli ingredienti sono quasi cotti, aggiungere il pesce fino alla cottura. Il piatto può essere accompagnato con del riso in bianco (bollito).

Carne Gizado – (Stufato di carne e verdura) 

Ingredienti:
Due kg di carne di maiale o di manzo tagliata a cubetti
Quattro o cinque patate bianche
1,5 Kg di radice di manioca
3 banane verdi
3 cipolle

Preparazione:Marinare la carne con aglio, sale, aceto, foglie di alloro e pepe. Tagliare finemente le patate, la manioca e le banane verdi. Far cuocere a fuoco lento la carne con la marinata aggiungendo le tre cipolle e olio q.b. A metà cottura aggiungere le verdure precedentemente tagliate e coprire con acqua sino alla completa cottura. Condire con sale, aglio, alloro, paprica e pepe.

Supida de Xerem – (Mais frantumato con verdure e carne) 

Ingredienti:
2 kg. xerem (granoturco frantumato nel mortaio)
2 zucche
20 foglie di cavolo verde
250 g. grasso di maiale salato, a cubetti
1.5 kg. carne di maiale, a cubetti
1 kg. fagioli secchi
4 cipolle medie

Preparazione: Mettere a bagno i fagioli secchi in acqua per una notte. Lavare il granoturco e lascarlo in ammollo per un paio d’ore dopo di che cuocerlo insieme ad una cipolla tagliata in quattro. Far marinare la carne con aglio, sale, aceto, alloro e pepe. Far bollire le foglie di cavolo tagliate a strisce e poi scolare. Disporre ora a strati tutti gli ingredienti: la zucca tagliata a fette sul fondo, la carne di maiale, il cavolo, i fagioli, le cipolle a cubetti o a rondelle ed infine il granoturco frantumato. Condire il tutto con sale, aglio, alloro e pepe aggiungendo ½ tazza di olio e 3 tazze di acqua. Coprire con il coperchio e far cuocere a fuoco lento per almeno un’ora e mezza.

Cachupa

La Cachupa è un piatto ricco di calorie e nutriente che non richiede una preparazione particolare, ma che richiede una lunga preparazione.
Viene preparata con ingredienti diversi, aggiungendo la carne, oppure il pesce ma sempre rispettando quelli di base che sono il mais, i fagioli, le patate e la manioca

Ingredienti: 
500 gr. di granoturco “battuto”
200 gr. di fagioli secchi borlotti
200 gr. di fagioli secchi cannellini
2 cucchiai di olio
1 cucchiaio di strutto
1 cavolo verza
1 cipolla
2 denti d’aglio
3 peperoncini
2 patate dolci
1 manioca piccola
1 inhame
2 banane verdi
sale
1 salamino piccante
2 salsicce fresche
mezza gallina
500 gr. di rosticiana
1 zampina di maiale

Preparazione: La sera prima mettete a mollo il grano e i fagioli.In una pentola capiente mettete a cuocere il grano e i fagioli in acqua fredda. A metà cottura mettete tutta la carne, le patate, la manioca, inhame e banane.In una padella fate un soffritto con la cipolla, aglio, alloro e peperoncino. Dividete in due porzioni. In un’altra padella mettete una porzione del soffritto e fate cuocere insieme la gallina. ell’altra porzione cuocete il cavolo verza tagliato a strisce.Mescolate il tutto nella pentola dove si sono cotti il grano e i fagioli e lasciate insaporire molto bene, con un po’ di brodo molto denso. Servite la cachupa in una zuppiera e la carne e verdura in un vassoio.

Post correlati