Il mercato immobiliare estero di Capo Verde potrà tornare ad essere un bene rifugio con l’emergenza Coronavirus.

Già da diverse settimane il mondo e i mercati sono in preda all’incertezza legata al coronavirus. Se dal punto di vista della salute pubblica sono opportune misure cautelative sulle quali tocca agli esperti e alle autorità competenti esprimersi, su risparmi e investimenti siamo noi operatori di mercato a essere chiamati a un senso di responsabilità verso gli investitori.
L’emergenza Coronavirus è diventato un evento epocale per l’intero pianeta. Le vite di miliardi di abitanti della Terra sono state stravolte nelle ultime settimane e mai avremmo immaginato di assistere a certe scene. Invece, l’impatto che questa pandemia avrà anche quando sarà cessata potrebbe essere duraturo, con effetti visibili per le nostre abitudini di consumo e gli stili di vita.
Una vera emergenza che ha causato, in poco tempo, gravi danni all’economia.
Un grande scossone che ha portato anche a un rapido crollo dei mercati finanziari.

Piazza Affari, in poche settimane, ha perso fino al 30-40% della sua capitalizzazione, recuperando poi pochi punti, ma in un contesto di altissima volatilità che non lascia spazio a previsioni nel breve termine. Non solo mercati in picchiata, ma montagne russe anche per il petrolio, le cui quotazioni continuano a scendere.

In questo momento di generale incertezza, gli immobili possono rappresentare una valida alternativa d’investimento, poiché meno soggetti alla volatilità tipica dei mercati finanziari.

Da sempre il mattone, insieme a oro e materie prime, ha rappresentato per gli italiani un bene rifugio per eccellenza.

 

Allora perché non unire tutti questi aspetti?

  • Investire nel mattone
  • investire all’estero con prodotti altamente redditizi
Proviamo a suddividere l’aspetto su due macro ragionamenti.
Ovvero sia i motivi che ci spingono ad acquistare un immobile all’estero e nel contempo anche capire qual’è la procedura.
Il motivo che spinge noi Italiani ad acquistare un immobile all’estero è per convenienza e per piacere.

Se l’investitore intende acquistare un immobile all’estero per investimento sicuramente non sarà necessario andare a vederlo ma sarà il caso di paragonarlo ad un investimento finanziario.

Se noi stiamo per acquistare delle azioni, obbligazioni o titoli di stato dobbiamo fidarci del nostro consulente e non andiamo a visualizzare i bilanci delle aziende.
Lo stesso approccio può essere paragonato agli immobili se lo facciamo per investimento, ovvero non serve che noi andiamo a vedere l’immobile e possiamo acquistarlo comodamente senza muoverci.
Questa per noi non è una novità in quanto occupandoci di immobiliare a Capoverde dal 2000 abbiamo venduto immobili anche a clienti che non gli hanno mai visti, quindi andare a vederli può diventare superfluo.
In questo caso è utile rivolgersi a persone competenti ed esperte che abbiano una buona esperienza alle loro spalle.

In questo periodo che non ci si può muovere è sicuramente da tenere conto anche l’opzione Capo Verde come investimento all’estero.

Le procedure di acquisto classiche in Italia sono il contratto preliminare prima della firma dal notaio all’atto dell’acquisto. Queste procedure all’estero sono un po’ diverse non essendoci il notaio a Capoverde intesa come figura Italiana. La procedura di acquisto può essere fatta tranquillamente senza recarsi all’estero pur restando una procedura sicura e garantita.
Esistono molti paesi dove non è assolutamente obbligatorio andare a firmare il “rogito di acquisto”, uno fra questi è Capo Verde.
Le modalità di trasferimento di immobili a Capoverde tutto sommato è una procedura molto più snella ed economica rispetto a quella Italiana pur essendo sicura e tutelata.
E’ possibile dare una procura di acquisto e vendita ad un professionista che chiuderà l’operazione per voi.
Il consolato è una via molto sicura per eseguire queste operazioni. Qui l’acquirente conferisce davanti al console una procura di acquisto/vendita che sarà sottoscritta dal console con costi molto bassi. A quel punto il procuratore seguirà per voi l’operazione senza avere quindi problemi di spostamenti e mantenendo i costi molto bassi.
Questa è una cosa che Capo Verde permette di fare. Quindi valutate la bontà di investimento e procedura di acquisto di immobili a Capoverde. Da tenere presente anche la modalità di trasferimento e la tutela dell’investimento, sicurezza e garanzia.

Per questo la rendita che offriamo del 5 % annuo garantita da fideiussione bancaria per 10 anni la riteniamo sicuramente un ottimo investimento per voi.

Per questo tipo di investimento si parte da 77.000 €

 

Cosa devi fare prima di investire a Capo Verde

  1. Informati bene sulle leggi vigenti
  2. Informati sui metodi di pagamento
  3. Affidati ad agenzie locali, conoscono le normative e sono in grado di avvisarti in caso di eventuali spese extra
  4. Informati dai vicini o chi abita nelle vicinanze, per scoprire se stai investendo bene
  5. Mostra sempre attenzione agli annunci, potrebbero nascondere insidie

In conclusione posso dirti che un investimento a Capoverde può essere valutato anche come puro investimento che vi dà una rendita sicura e certa.

Per avere più informazioni puoi guardare questo video o leggere Investire-adesso o White-hotel.

 

Massimo +39 338 7587220

Info@boavista2000.com

Capoverde investimenti a rendita. Investimenti a rendita Capoverde. Capoverde investimenti a rendita