Ilha do Sal è il primo ad essere pronto a riprendere il turismo internazionale, a partire da luglio

Si tratta di informazioni avanzate di lunedì sera, nel programma di Discorso diretto del Ministro del turismo e dei trasporti.

Carlos Santos assicura che un’azienda spagnola stia organizzando un programma di sicurezza sanitaria il cui scopo è quello di preparare gli operatori.

“È un programma sanitario che deve essere sviluppato con il supporto e in coordinamento con il Ministero della Salute per garantire sicurezza, turismo sicuro, per rassicurare coloro che vengono a trovarci”.

Questo programma sanitario implica la certificazione di hotel, ristoranti e persino agenzie di viaggio. Chi farà questa certificazione?

“Abbiamo autorità con competenze ben definite a Capo Verde. IGQPI, Istituto per la gestione della qualità e della proprietà intellettuale, che è un’istituzione la cui funzione non è quella di certificare, ma di determinare tutto ciò che è di competenza delle entità che sono certificatori. Cioè avremo le entità che saranno accreditate per certificare. Il Ministero [ del turismo e dei trasporti] ha assunto una consulenza internazionale per preparare queste società. In una prima fase, a partire dall’isola di Sal, aiuteremo queste aziende, hotel, bar, per essere pronti ad avere queste procedure, questo insieme di norme igieniche, il comportamento dei lavoratori, il comportamento dei clienti stessi “.

Il ministro del turismo e dei trasporti garantisce che l’apertura dell’isola di Boa Vista al turismo internazionale avrà luogo a settembre. Secondo Carlos Santos, resta da stabilire se Capo Verde adotterà una tessera sanitaria digitale secondo la pratica di alcuni paesi.

“Il cosiddetto passaporto dell’immunità, che è stato lanciato anche alle Canarie, insieme all’Organizzazione mondiale del turismo, è una delle migliori pratiche a cui siamo aperti e che abbiamo già iniziato ad analizzare se può essere utilizzato. Al momento, ciascun paese deve avere la capacità di garantire che le norme di controllo sanitario siano attuate, elaborate per motivi di controllo e sicurezza e per garantire sicurezza a cittadini, turisti e operatori turistico. Solo così saremo in grado di attrarre e vincere tour operator. ”

Carlos Santos ha anche rivelato che si stanno svolgendo negoziati con l’Islanda per il futuro del TACV – Cabo Verde Airlines, che riprenderà le operazioni il prossimo luglio. Queste e altre domande sono state sviluppate nel programma Discourse Direct di questo lunedì. Puoi ascoltare per intero qui:

Julio Vera-Cruz, RCV / Praia

A cura di Benvindo Neves

 

riapertura turismo capoverde. riapertura turismo capoverde. riapertura turismo capoverde