racconto vacanza capoverde boavista

racconto vacanza capoverde boavista

racconto vacanza capoverde boavista, “Ciao Massimo,

eccomi a raccontarti la nostra bellissima vacanza a Boavista.

Iniziamo dalla compagnia aerea Neos che mi ha stupito positivamente per puntualita’, pulizia aeromobile e soprattutto per lo spazio esistente tra le sedute e ti diro’ di piu’ il pranzo offerto sul viaggio di ritorno era persino gradevole.

Arrivati a Boa abbiamo trovato in aeroporto una efficiente assistenza dei ragazzi dell’animazione del Marine Club che ci hanno imbarcati sui pulmini per portarci in hotel.

L’hotel come si evince dalle recensioni di Tripadvisor e’ davvero datato, ci ero stato come ti avevo detto 15 anni fa ed era bellissimo. Da allora credo che sia stata effettuata poca manutenzione sia interna che esterna.  Quindi di 4 stelle ha veramente poco se non la meravigliosa posizione sulla scogliera e la sua vicinanza a Sal Rei.

Camere un po’ fatiscenti, muri scrostati e sporchi di macchie di ogni genere. Bagni con rubinetteria scrostata da anni di utilizzo e dalla salsedine del mare. Doccia con guarnizioni nere di sporcizia.  La televisione in camera credo dei primi del ‘900, pale di ventilazione a soffitto con 1 dito di polvere sopra, insomma una vero dramma per chi non sa passarci sopra. Noi ci siamo adattati alla situazione cercando di non farci caso.

Altro punto dolente la cucina davvero scarsa…

Tutti i giorni gli stessi piatti, la solita carne. Non abbiamo mai mangiato 1 sola volta pesce. E in piu’ oltre alla scarsa qualita’ del cibo anche la quantita’ era insufficiente. Se arrivavi a mangiare mezz’ora dopo l’apertura del servizio non trovavi piu’ nulla.

Ho provato a portare i pesci pescati in hotel per chiedere che mi venissero cucinati ma mi e’ stato risposto che per ragioni di sicurezza e igiene alimentare la cucina non poteva assecondare la mia richiesta.  Cosi regalavo i pesci ai poveracci che trovavo in giro.

Unica nota positiva in hotel erano i ragazzi dell’animazione, squisiti ma nello stesso tempo molto educati e per nulla insistenti.

Abbiamo fatto amicizia con Kiki. uno dei due capoverdiani dell’animazione, il quale un giorno in cui era di riposo in hotel ci ha portato in giro e ci ha fatto conoscer la vera Boavista. Non quella della piazza principale con negozi e benessere, ma le Baracche (cosi le chiamano loro) che e’ una vera e propria baraccopoli a fianco di Salrei che nessun turista sicuramente visita.

Li siamo riusciti a mangiare il nostro pesce cucinato da un capoverdiano in un loro tipico ristorante. Una squisitezza e una bellissima giornata trascorsa nella vera Boavista.

Bellissima l’escursione in quad nella parte nord dell’isola, cavalcando le dune del deserto di Viana fino ad arrivare alla spiaggia di Santa Maria con il suo suggestivo relitto.

Era la prima volta che guidavo un quad e ci siamo divertiti tantissimo.

Surf casting pesca a BoavistaInfine il capito pesca…..che dire….non ci sono parole…ho preso tanti di quei pesci in 4 uscite di pesca  che non  prendo in un anno di pesca qui in liguria. Ombrine, saraghi, mormore, carangidi ci hanno impegnato severamente anche se non e’ uscito il grosso pesce, la taglia media era tra i 700 gr e il kg e mezzo…..

Mia moglie durante la prima uscita sulla spiaggia di Santa Monica ha dovuto ad un certo punto desistere dal pescare per i dolori che aveva al braccio procurati dalle continue abboccate in successione.

I ragazzi del Sampeifish sono simpatici e competenti e abbiamo trascorso con Stefano giornate davvero divertenti sulla spiaggia di Santa Monica.

 

 

Come ti dicevo bellissima vacanza vissuta senza dare troppa importanza alla magagne dell’hotel. Necessiterebbe una ristrutturazione massiccia per ritrovare lo splendore di un tempo.

Spero che queste mie impressioni siano utili, e siano soprattutto utili a coloro che soggiorneranno a Boa nel prossimo futuro.

Il mio prossimo viaggio sara’ sempre a Capo Verde ma stavolta andro’ a Maio per cercare un’isola ancora più vergine.

a presto”

Marco

la nostra risposta al tuo racconto

Grazie Marco per averci inviato questo racconto dopo essere rientrato dalla vacanze. Abbiamo deciso di pubblicarlo per aiutare tutti i nostri amici che decideranno di venire in vacanza qui a Capoverde. 

Posso comunque dire che le Baracche non sono il vero Capoverde come non lo sono neanche i villaggi. Se uno cerca di vivere in piena libertà ed autonomia la vacanza per conoscere davvero Boavista allora dovrebbe alloggiare in appartamento. Così potresti vedere e sentire la vera vita Capoverdiana. I loro ritmi, la loro musica, i loro pregi e i loro difetti.

Per quanto riguarda il Marine club, personalmente penso che le camere superior e le ville abbiano davvero una vista che merita di andarci. Sicuramente il resort come dici tu avrebbe bisogno di una ristrutturazione. Anche il menù della cucina avrebbe bisogno di essere ampliato. Il problema è che purtroppo per la maggior parte delle volte una persona sceglie la vacanza guardando solo il prezzo. E con quello che si paga il Marine Club non possono di certo fare miracoli. 

Io ti avevo proposto anche una soluzione in appartamento medio-alto che però avete scartato nonostante il prezzo alla fine era con il mangiare compreso di poco sopra il Marine club.

Questa soluzione vi avrebbe sicuramente soddisfatto di più! Ne sono convinto! Per cui vi aspetto la prossima volta e spero tanto che decidiate di uscire dal villaggio e vivere la vera Boavista…

Volevo comunque ringraziarti per il tuo commento sincero e lo pubblico volentieri per aiutare i prossimi viaggiatori. 

 

 

Per cui se volete veramente vivere la vera Boavista contattateci e permetteteci di aiutarvi nella costruzione della vostra vacanza. Noi organizziamo il viaggio le uscite di pesca e la sistemazione in alloggio direttamente dall’Italia. Ci contattate telefonicamente o via mail. Ci sentiamo per chiarire gli ultimi dettagli e poi via pronti a partire!

Contatteci subito che organizziamo la vostra vacanza

Massimo +39 338 7587220

info@boavista2000.com

www.boavista2000.com

racconto vacanza capoverde boavista racconto vacanza capoverde boavista racconto vacanza capoverde boavista racconto vacanza capoverde boavista racconto vacanza capoverde boavista racconto vacanza capoverde boavista racconto vacanza capoverde boavista racconto vacanza capoverde boavista racconto vacanza capoverde boavista racconto vacanza capoverde boavista racconto vacanza capoverde boavista racconto vacanza capoverde boavista

Post correlati